OMAN - I Nostri Consigli

Wahiba Sands

Wahiba Sands

Sultan Qaboos Grand Mosque

Sultan Qaboos Grand Mosque

Muscat: Grande Moschea Sultan Qaboos

Muscat: Grande Moschea Sultan Qaboos

La favolosa costa omanita

La favolosa costa omanita

Il villaggio di pietra di Al Hamra

Il villaggio di pietra di Al Hamra

Muscat

Muscat

Datteri e te, simboli di ospitalità

Datteri e te, simboli di ospitalità

Il fiordo di Khor Najd, penisola di Musandam

Il fiordo di Khor Najd, penisola di Musandam

Il ‘Giardino delle Rose’ a Muscat

Il ‘Giardino delle Rose’ a Muscat

Bimmah Sinkhole

Bimmah Sinkhole

OMAN - I Nostri Consigli

COSA LEGGERE: La letteratura omanita è molto antica e radicata nel territorio. I poeti omaniti sono famosi nel mondo, come Ibn Durayd, viaggiatore e grammatico. Uno dei libri più rappresentativi del Paese è Kašf al-ġumma dello scrittore Ibn Razīq, che contiene la storia del Paese.

 

COSA VEDERE: "La natura dell'Oman", un telefilm famoso che ha ottenuto molti riconoscimenti, interpretato da Farkhriya Khamis, Saleh Za'al.

 

DA ASCOLTARE: La musica dell'Oman è soprattutto tradizionale e molto legata alla sua storia. L'Oman è ricco di strumenti musicali tradizionali, solamente i beduini hanno un repertorio musicale a cappella. L'Orchestra Sinfonica Reale dell'Oman è la più famosa e nota manifestazione musicale del Sultanato.

 

COSA MANGIARE: La cucina omanita è un mix di profumi e sapori. Tra i piatti tradizionali ricordiamo il Maqbos, con riso e zafferano, l'Aursia, piatto di purè di riso e spezie; solitamente il pasto più importante è quello di mezzogiorno. Lo Shuwa è un piatto di carne marinato con peperoni, aglio, aceto e spezie.

 

RICHIEDI INFORMAZIONI

Richiedi informazioni

  CHIAMA ADESSO!

Contattaci tutti i giorni negli orari di apertura
Comunica il codice itinerario:
VN3OMR0911

  OPPURE SCRIVICI VIA EMAIL

Privacy Policy.
Compila i campi e sarai ricontattato